Dolphin Tale 2 2014 BDRip x264-GECKOS | película La ley del menor (2018) descarga completa | Devil May Cry (2)

Category: Film Anni ’70


Un film di Mario Morra, Antonio Climati, Antonio Climati. Documentario, durata 93 min. – Italia 1976. MYMONETRO Savana violenta * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Uno dei soliti film ispirati al famigerato Mondo cane di Jacopetti. Continua a leggere

Risultati immagini per Mio Mao - Fatiche ed Avventure diUn film di Nicolò Ferrari. Con Francesca Romana ColuzziRosemarie DexterYves BeneytonLivio Barbo.  Commediadurata 103 min. – Italia 1970.

Un gruppo di giovani rivoluzionari parte per la Cina, paese che ha realizzato quasi completamente il loro ideale socialista. Giuda, il rompiscatole della compagnia, finisce alla lunga per stancare i compagni che, uno alla volta, lo abbandonano. Nemmeno lui riesce comunque a varcare il confine, perché le solerti Guardie Rosse lo rispediscono indietro. Continua a leggere

Risultati immagini per Violette NoziereUn film di Claude Chabrol. Con Isabelle HuppertStéphane AudranJean CarmetIsabelle Huppert Drammaticodurata 130 min. – Francia, Canada 1978. – VM 14 –

Il film è la storia di una giovane, realmente esistita, accusata di aver tentato di uccidere la madre e d’aver eliminato il patrigno. Al processo i pareri sull’accaduto (la giovane aveva un viso d’angelo ma un animo perverso e corrotto) furono discordi, tuttavia la ragazza venne condannata a morte. In seguito, tre presidenti francesi si interessarono del suo caso: Leburn commutò la pena in ergastolo, Petain in dodici anni di carcere e De Gaulle le rese la libertà. Violette si sposò ed ebbe cinque figli. Poco prima di morire, ottenne piena riabilitazione. Continua a leggere

Risultati immagini per hannie caulder mymoviesUn film di Burt Kennedy. Con Ernest BorgnineRobert CulpRaquel WelchJack Elam.  Titolo originale Hannie CaulderWesterndurata 85 min. – Gran Bretagna 1972.

Tre canaglieschi fratelli violentano una donna e ne uccidono il marito. Lei convince un pistolero ad insegnarle a sparare per vendicarsi.

Continua a leggere

Un film di Stuart Millar. Con John Wayne, Katharine Hepburn, Anthony Zerbe, Richard Jordan, John McIntire. Titolo originale Rooster Cogburn. Western, durata 107′ min. – USA 1975. – Universal Pictures MYMONETRO Torna “El Grinta” * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Stagionato commissario (Wayne) e figlia di predicatore (Hepburn) sgominano banda che si è impadronita di un carico di nitroglicerina. Seguito ideale di Il Grinta, incrociato con La regina d’Africa. Western impacciato e verboso. Lo scontro tra le due vecchie glorie non fa scintille. Continua a leggere

Locandina Stop a Greenwich VillageUn film di Paul Mazursky. Con Shelley WintersLois SmithEllen Greene, Lenny Baker Titolo originale Next Stop, Greenwich VillageCommediadurata 109 min. – USA 1976

Il film è un’autobiografia del regista, che inizia dalla sua installazione al Greenwich Village, l’allora quartiere degli artisti. Trovato un lavoro, il protagonista si lega ad una ragazza e a persone molto diverse tra loro: un nero omosessuale, una giovane che si suiciderà, un commediografo. La sua ragazza, dopo aver abortito, lo lascia, ed egli si trasferisce ad Hollywood dove otterrà il successo. Continua a leggere

Un film di Paul Price. Con Adolfo Celi, Ivan Rassimov, Claudine Beccarie, Ilona Staller. Erotico, durata 90 min. – Italia 1976. MYMONETRO Inhibition * - - - - valutazione media: 1,00 su 1 recensione.

Una facoltosa vedova, che una triste esperienza matrimoniale ha portato a detestare gli uomini, è in Africa con la segretaria Anna con la quale ha una relazione particolare. Poi, però, l’inquieta signora ritroverà la “normalità” tra le braccia di un rude avventuriero. Continua a leggere

Risultati immagini per Non commettere Atti impuri mymoviesUn film di Giulio Petroni. Con Claudio Gora, Marisa Merlini, Barbara Bouchet, Luciano Salce. Erotico, durata 95′ min. – Italia 1971. MYMONETRO Non commettere atti impuri * 1/2 - - - valutazione media: 1,75 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Ateo e anticonformista, Pino s’innamora di Maria Teresa, timorata di Dio, ma uno zio della ragazza mette fine alla relazione. Crisi di Pino che, incaricato di un attentato, butta la bomba-carta contro zio e nipote, sorpresi in atteggiamenti intimi. La povertà della regia e la banalità della storia impoveriscono qualsiasi ambizione di satira. Continua a leggere

Risultati immagini per Mio caro AssassinoUn film di Tonino Valeri. Con George Hilton, Marilù Tolo, Dante Maggio, William Berger. Giallo, durata 92 min. – Italia 1972. MYMONETRO Mio caro assassino * * * - - valutazione media: 3,33 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il commissario di polizia Luca Peretti (George Hilton) decide di indagare su un caso che ritiene sospetto: viene ritrovato infatti un detective assicurativo con la testa mozzata da una ruspa e, subito dopo, l’operaio addetto all’utilizzo della ruspa, impiccato. Peretti non accetta la ricostruzione semplicistica dei fatti proposta dal brigadiere, ovvero un omicidio colposo seguito dal suicidio per sensi di colpa ma inizia delle indagini, scoprendo che il detective assicurativo stava in realtà indagando per conto proprio su un vecchio caso di rapimento e omicidio. Anni prima infatti, Stefania, la figlia di un ricco industriale, era stata rapita: al momento di pagare il riscatto però, anche il padre venne rapito, ed entrambi furono lasciati morire in un bunker.

Ma il detective dell’agenzia assicurativa aveva scoperto qualcosa e aveva proposto di vendere le sue informazioni ai familiari della vittima. L’ispettore di polizia ripercorre tutte le tracce del detective privato seguito passo passo dall’assassino che, per paura di essere scoperto, ucciderà di volta in volta tutte le persone implicate nella vicenda, poiché neppure lui sa bene cosa avesse scoperto il detective. Ma l’ispettore è sempre un passo avanti al killer, riuscendo infine a salvare l’ultima vittima che era in possesso, senza saperlo, della prova decisiva per incastrare l’assassino. Infatti, quando Stefania era rinchiusa nel bunker, aveva fatto rotolare uno specchietto circolare giù per la scarpata sottostante, specchio nel retro del quale aveva disegnato stilizzandolo alla maniera di una bambina, la figura del suo carceriere, rimarcando nel disegno una peculiarità fondamentale di quest’ultimo. Seguendo le tracce dell’assassino, l’ispettore riesce a ritrovare questo specchio (che stava già cercando la prima vittima, l’investigatore assicurativo) con l’aiuto del suo intuito e a smascherare l’assassino. Continua a leggere

Risultati immagini per Come si distrugge la Reputazione del più grande Agente segreto del MondoUn film di Philippe De Broca. Con Jean-Paul Belmondo, Jacqueline Bisset, Vittorio Caprioli, Fabrizio Moresco Titolo originale Le magnifique. Commedia, durata 92′ min. – Francia 1974. MYMONETRO Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

François Merlin, autore di quarantadue volumi sull’agente segreto Bob Saint-Clair, è in crisi con il suo personaggio. Divertente e ironica presa in giro dei film alla 007 con puntatine esilaranti sui momenti irrealisti. Un ottimo J.-P. Belmondo e ben disegnati gli altri. Continua a leggere

Risultati immagini per Specchio per le Allodole mymoviesUn film di Andrew V. McLaglen. Con Robert MitchumRod SteigerCurd JürgensRichard Burton Titolo originale BreakthroughGuerradurata 115 min. – Gran Bretagna, Germania1979.

Nel 1944, un sergente tedesco riceve dal suo generale il delicato incarico di preparare un incontro con gli americani in vista delle trattative per la pace separata che dovrebbe esserci dopo la morte di Hitler, eliminato dal complotto degli ufficiali antinazisti. La missione riesce, ma, fallito l’attentato del 20 luglio contro il Führer, il sergente è costretto a continuare a combattere. Continua a leggere

Un film di Luciano Salce. Con Monica Vitti, Ugo Tognazzi, Barbara Bouchet, John RichardsonCommedia, durata 110 min. – Italia 1975. MYMONETRO L’anatra all’arancia * * 1/2 - -valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dalla commedia di William Douglas Home e Marc Gilbert Sauvajon. Due coppie in crociera. Un riccone con l’amante, la moglie del riccone con un giovanotto che lei presenta come il suo bello. Naturalmente la signora vuole riconquistare il consorte, non prima di avergli fatto scontare le sue scappatelle. Il gioco riesce. Continua a leggere

Locandina La settima donnaUn film di Franco Prosperi. Con Florinda BolkanRay LovelockFlavio AndreiniLaura Trotter.  Giallodurata 93 min. – Italia 1978. – VM 18

Tre ladri si rifugiano in una villetta dove si trovano sette donne. Ne ammazzano due più un postino, al quale era stato dato un biglietto affinché avvertisse la polizia.  Continua a leggere

Risultati immagini per Emanuelle neraUn film di Bitto Albertini. Con Laura Gemser, Karin Schubert, Angelo Infanti, Isabelle Marchall, Gabriele Tinti. Erotico, durata 90 min. – Italia 1976. MYMONETRO Emanuelle nera * * - - - valutazione media: 2,33 su 5 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una bellissima nera ospite di una coppia durante un viaggio in Africa non si fa scrupoli di offrirsi a chi più le aggrada. Sta per innamorarsi del suo anfitrione, ma gli preferisce la libertà. Continua a leggere

Locandina Emanuelle Nera - Orient ReportageUn film di Joe D’Amato. Con Laura GemserGabriele TintiEly GalleaniIvan RassimovVenantino Venantini.  Eroticodurata 105 min. – Italia 1976.

Emanuelle è una fotoreporter. Insieme a Robert, archeologo, si reca a Bangkok dove si separa dall’uomo ed è ospite del principe Sanit che dovrebbe farle conoscere il re per un’intervista ma intanto le fa visitare la città e le procura esperienze erotiche. Quando il principe viene arrestato perché coinvolto in un colpo di stato, Emanuelle viene derubata del passaporto. Per poter fuggire e raggiungere Casablanca dovrà usare il suo fascino. Continua a leggere

Regia di Brian De Palma. Un film con John LithgowGeneviève BujoldCliff RobertsonTom FelleghyThomas CarrClyde VenturaCast completoTitolo originale: Obsession. Genere Giallo – USA1975durata 98 minuti. – MYmonetro 2,88 su -1 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

1959. Michael Courtland e sua moglie Elizabeth hanno appena finito di celebrare nella loro lussuosa casa di New Orleans il decimo anniversario di matrimonio quando la tragedia irrompe nelle loro vite. Elizabeth e la figlioletta Amy vengono rapite e moriranno in un fallito tentativo della polizia di liberarle coinvolgendo Michael. Da quel momento l’uomo vive nel rimorso. Un sentimento che potrebbe trasformarsi in senso positivo quando Michael, nel 1975, incontra a Firenze in San Miniato (la chiesa in cui aveva conosciuto Elizabeth) una giovane che restauratrice che le somiglia in modo incredibile.
Brian de Palma non nasconde il proprio debito nei confronti di Vertigoma, grazie alla sceneggiatura di Paul Schrader (ricca di inverosimiglianze a cui però ci si adegua senza fatica) e alla musica di Bernard Herrmann offre alla sua macchina da presa l’occasione di esibire ancora una volta la propria originalità di sguardo. Perché anche qui il regista più manierista (nel senso buono) della storia del cinema contemporaneo ci offre una varietà di scelte di inquadratura e di movimenti di macchina (ralenti compresi) costantemente finalizzati alla narrazione.  Continua a leggere

Un film di Joseph Losey. Con Margaret Leighton, Edward Fox, Topol, Vernon Dobtcheff Titolo originale Die Dreigroschenoper. Storico, Ratings: Kids+16, durata 145 min. – Gran Bretagna 1973. MYMONETRO Galileo * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La vicenda di Galileo Galilei e quella della sua abiura. Per non essere condannato dall’inquisizione, dovette rinunciare pubblicamente alle sue teorie sul movimento della terra e del sole, in formale contrasto con certi passi della Bibbia. Joseph Losey, ormai stanco, realizza il suo sogno di mettere in immagini il dramma di Bertolt Brecht da lui realizzato in teatro in anni giovanili. Ma l’ispirazione non sorregge il regista, che riesce solo a farne un dignitoso spettacolo, ottimamente recitato. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Richard Lester. Con Sean Connery, Robert Shaw, Richard Harris, Denholm Elliott, Audrey Hepburn. Titolo originale Robin and Marian. Avventura, durata 112 min. – Gran Bretagna 1976. MYMONETRO Robin e Marian * * * - - valutazione media: 3,33 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il Robin Hood di Richard Lester è diverso dagli altri ‘principi dei ladri’ rappresentati sul grande schermo: è un ultraquarantenne non più tanto aitante che a distanza di vent’anni, dopo un lungo esilio, torna tra le foreste di Sherwood. Ad attenderlo c’è il grande amore, Marian (una ritrovata Audrey Hepburn dopo 9 anni di pausa dal cinema), che nel frattempo è diventata la badessa di un convento. Non sarà l’unico film sul leggendario eroe popolare inglese che vede Connery tra i protagonisti. Quindici anni dopo l’attore comparirà anche in un cameo nel celebre Robin Hood principe dei ladri, pellicola del 1991 diretta da Kevin Reynolds con Kevin Costner, Mary Elizabeth Mastrantonio e Morgan Freeman. Continua a leggere

Un film di Frank Simon. Con Jackie Stewart, Roman Polanski, Helen Stewart Documentario, durata 80 min. – Gran Bretagna 1972.

Il documentario segue la vita pubblica e privata del pilota di auto da corsa Jackie Stewart, e la sua preparazione per una gara a Monte Carlo. Il tutto attraverso l’obiettivo di Roman Polanski, amico di vecchia data di Stewart, qui anche in veste di produttore. Il film è anche conosciuto con il titolo Weekend of a Champion. Continua a leggere

Risultati immagini per the assassination of trotsky mymoviesUn film di Joseph Losey. Con Duilio Del PreteAlain DelonRichard BurtonLuigi Vannucchi.  Titolo originale The Assassination of TrotskyDrammaticodurata 103 min. – Francia, Italia, Gran Bretagna 1972MYMONETRO L’assassinio di Trotsky * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Leone Trotsky, fuggito dalla Russia in Messico (perseguitato da Stalin), trova rifugio in una fattoria. Qui, assistito dalla moglie, pensa e scrive. Un giorno, un certo Frank Jackson uccide con un martello il rivoluzionario. Non si sa perché e non si saprà mai. Chiaro che in mano a Losey un film del genere non può non funzionare. Continua a leggere